CATALOGO DELLE SINGLE:
ESCLUSE LE PARTI CIVILI
E NIENTE TELECAMERE RAI

LECCO – È iniziato con due sorprendenti provvedimenti il processo al 56enne calabrese residente a Lecco che nel febbraio del 2017 mise in vendita il catalogo delle donne single della città. Un e-book disponibile negli store digitali al costo di 6,47 che raccoglieva 1.218 profili social di “donne che vivono a Lecco e si dichiarano single”. L’accusa è trattamento illecito di dati, diffamazione e sostituzione di persona.

Una vicenda che ha interessato anche le cronache nazionali e che il programma Rai “Un giorno in pretura” avrebbe voluto seguire e raccontare ma l’imputato ha negato il consenso e dunque non si potranno realizzare riprese in aula.

Durante l’udienza inoltre il giudice monocratico Maria Chiara Arrighi ha escluso come parte civile la consigliera di parità della Provincia di Lecco Adriana Ventura e l’associazione “Telefono Donna”. Nella prossima udienza spazio alle parti lese.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .