CAUSÒ PARALISI A UN 28ENNE,
DONNA LECCHESE SCONTERÀ
140 ORE DI ‘MESSA ALLA PROVA’

LECCO – Una signora lecchese di 55 anni è stata protagonista oggi in tribunale dopo che nell’aprile del 2018 aveva investito con la sua auto un motociclista ventottenne – che perse l’uso delle gambe finendo in sedia a rotelle in seguito all’incidente.

Il fatto era accaduto in viale Brodolini, nei pressi del Palataurus, Oggi la donna ha ottenuto grazie all’accordo tra il suo avvocato e il giudice Martina Beggio la cosiddetta “messa alla prova, con 140 ore di servizi di pubblica utilità oltre a una multa da 5.000 euro.

Per il risarcimento dei danni invece interverrà l’assicurazione.

RedGiu

Pubblicato in: Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .