CAVE: CONFERENZA SERVIZI
AGGIORNATA AL 14 MAGGIO.
SI ASPETTA IL DOSSIER ARPA

LECCO – Nella mattinata di oggi la terza riunione della Conferenza di servizi convocata dalla Provincia di Lecco per il provvedimento autorizzatorio unico regionale del progetto di gestione produttiva dell’ambito estrattivo ATE I3 nel comune di Lecco.

La Conferenza di servizi ha preso in esame gli aggiornamenti, i chiarimenti e le valutazioni dei vari soggetti, pervenuti in data 26, 28, 29 e 30 aprile.

In particolare Arpa Dipartimento di Lecco ha comunicato di poter formulare entro il prossimo 12 maggio il proprio contributo tecnico in merito ai chiarimenti prodotti dal proponente.

Pertanto si è ritenuto opportuno concludere il procedimento una volta acquisito il contributo tecnico di Arpa e di formulare la decisione finale in merito alla realizzazione e all’esercizio del progetto nella prossima riunione convocata fin d’ora per venerdì 14 maggio alle 10, durante la quale gli enti formuleranno gli atti di competenza nel rispetto dei termini procedimentali.

SULLA QUESTIONE

CASO CAVE, ‘MERITA DI PIÙ’ PROVOCA GATTINONI: “FARÀ COME PONZIO PILATO?”

CAVE, PARLANO I SINDACATI: “GARANTIRE LAVORO E SVILUPPO NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE”

CAVE, “NON S’HA DA FARE!”. RIFONDAZIONE SI OPPONE A OGNI AUTORIZZAZIONE

CAVE SUL MAGNODENO: LA POSIZIONE DEL WWF E DI LEGAMBIENTE LECCO

CAVE, CON LA SINISTRA: “LA PROVINCIA CORRE, SERVE INVECE UNA DISCUSSIONE”

MAGNODENO, DEMOCRATICI: “LA VERA SFIDA È IL FUTURO”

MAGNODENO, SI AGGIORNA LA CONFERENZA DEI SERVIZI. PESANO LE 30MILA FIRME

PIANO CAVE, VALSECCHI (APL): ‘MANCA POSIZIONE POLITICA, SI ASCOLTINO COMITATI E DITTA’

SALVIAMO IL MAGNODENO: ‘PARERE SOSPENSIVO’ DAL COMUNE DI LECCO

DIFENDERE IL MAGNODENO CON UNA RACCOLTA FIRME E UN FUTURO SENZA CAVE

 

 

 

Pubblicato in: politica, Ambiente, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .