ELEZIONI/VERSO LECCO 2020,
A CENTRODESTRA NUOVO NOME
È QUELLO DI PAOLO ARRIGONI

LECCO – Unico “difetto” noto nel pedigree molto leghista di Paolo Arrigoni? Essere calolziese. Un neo bilanciato dal fatto di essere comunqe nato nel capoluogo e poi, scherzi a parte, dal punto di vista dalla Lega locale il nome del senatore è forte, fortissimo. E in funzione di una coalizione unita di centro destra ha il pregio di essere difficlmente contestabile dagli altri alleati (Forza Italia e Fratelli d’Italia).

Ed è proprio il nomìnativo dell’ex sindaco (dal 2003 al 2013) di Calolziocorte, commissario della Lega nelle Marche e uomo “in vista” a Roma del movimento di Salvini a risultare molto quotato nelle ultime ore, proprio in vista delle trattative finali per la presentazione di un cartello pronto a fronteggiare il centro sinistra e i candidati sparsi che vorranno presentarsi a primavera del prossimo anno, nella competizione per la conquista di Palazzo Bovara.

Ufficialmente non vi è nulla di dichiarato, in realtà le conferme si sprecano: mentre l’area non leghista dell’alleanza punta su Daniele Nava (e si discute del grado di “civismo” di quest’ultimo, dopo le richieste formalizzate dal segretario regionale del Carroccio Grimoldi), la soluzione che compatterebbe i padani di Lecco e appunto metterebbe in seria crisi soprattutto i forzisti si chiama proprio Paolo Arrigoni.

Ci starà, quest’ultimo, ad accollarsi le rogne” da sindaco di una città difficile – mollando oltretutto una posizione in vista, ben retribuita e certo più prestigiosa a Palazzo Madama?

I bene informati giurano di sì. Sottolineando come, in piena campagna elettorale (a Lecco) cioè tra inizio 2020 e il mese di maggio le camere e dunque pure il Senato potrebbero essere sciolte e almeno allora Arrigoni sarebbe più “libero” di guidare il centro destra locale.

Paolo Arrigoni con il governatore della Lombardia Attilio Fontana

Sparate in eccessivo anticipo? Questo quotidiano aveva già pronosticato le candidature dei vari Alessio Butti e Antonella Faggi alle ultime politiche, centrando in pieno quei nomi – puntualmente presentati poi nei collegi lecchesi.

Tuttavia, le certezze arriveranno più avanti.
In questo campo e in quello “avverso“.

ElleCiEnne

Pubblicato in: Elezioni, politica, Calolziocorte, Città Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati