OKTOBERFEST BALLABIO 21

“CHIACCHIERE E PROCLAMI”
IL COMITATO DI CHIUSO
RITORNA ALLE ASSEMBLEE

LECCO – “Solo tante chiacchiere ed innumerevoli proclami“. Con queste parole il Comitato di Chiuso convoca una nuova assemblea pubblica sull’annosa questione della Lecco-Bergamo e del cantiere che da anni è presenza ingombrante, e immobile, nel rione.

“Abbiamo preferito aspettare, fiduciosi che il sistema, la politica, potessero o forse meglio sapessero rimediare – spiegano i residenti – Ma, nonostante il trascorrere del tempo, niente è cambiato: solo tante chiacchere ed innumerevoli proclami. Ora quello che più ci preoccupa è la mancanza di una reale prospettiva risolutiva.”

“Non ci piace fare le vittime – proseguono da Chiuso – e non vorremmo essere etichettati come coloro che sanno solo lamentarsi, il nostro trascorso dimostra altro con tanta partecipazione civica ed attiva all’interno del nostro rione. Pertanto, per vocazione ma soprattutto perché riteniamo che il nostro quartiere meriti altro, abbiamo deciso di organizzare una nuova assemblea pubblica, così da poter fare il punto e, magari, nel confronto trovare percorsi alternativi che possano essere finalmente risolutivi”.

L’assemblea si terrà giovedì 7 ottobre alle 21 alla Casa sul Pozzo di Chiuso. Nel rispetto delle normative Covid l’accesso sarà limitato e riservato ai possessori di green pass. Per poter accedere bisognerà inviare la propria adesione alla mail comitatodichiuso@gmail.com fino all’esaurimento dei posti disponibili.

“L’invito è rivolto a tutti, in particolar modo a tutte le forze politiche che governano il nostro territorio: tutte colpevoli, tutte responsabili, tutte moralmente chiamate in causa. Passate parola…Non mancate” concludono gli attivisti.

 

Pubblicato in: politica, Viabilità, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .