CICLABILE PRADELLO-CAVIATE:
CONTRORDINE, GLI ENTI PARLANO
E IL PERCORSO NON CHIUDE PIÙ

LECCO – Scongiurata la chiusura di quattro settimane per la ciclabile lungo la Statale 36 tra le località di Pradello e Caviate sul confine tra Lecco e Abbadia Lariana.

La comunicazione di Anas nel pomeriggio di ieri delle limitazioni a pedoni e ciclisti ha colto di sorpresa gli uffici di Palazzo Bovara i quali si sono subito attivati per trovare una soluzione meno drastica alla presenza del cantiere. Ecco allora che i dirigenti dell’ente stradale sono tornati sui loro passi, garantendo l’apertura del passaggio “fruibile per l’intero periodo del cantiere”.

“Resta inteso – aggiungono dal Comune – che se dovessero esserci necessità legate alla sicurezza Anas è autorizzata a inibire temporaneamente il passaggio solo per alcuni minuti in alcune specifiche circostanze”

È quindi bastata una veloce concertazione e la soluzione meno fastidiosa per gli utenti è stata facilmente trovata. Ciò che resterà invece è l’ennesima testimonianza di incapacità degli enti di comunicare tra loro.

 

COSÌ IERI

CICLABILE PRADELLO-CAVIATE: ‘UN MESETTO’ DI CHIUSURA PER L’IMPIANTO D’IRRIGAZIONE

 

Pubblicato in: Viabilità, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .