CIMITERO DI ACQUATE,
LAVORI FINO A MAGGIO ’23

LECCO – Partiti la scorsa settimana con l’allestimento del cantiere gli interventi in programma al cimitero di Acquate fino ai primi di maggio 2023, che riguarderanno il consolidamento delle colonne, del portale di accesso e del fabbricato esistente a servizio del cimitero, oltre che il restauro del portale e dei muri di cinta del camposanto.

La cinta muraria sarà interessata da interventi di pulitura e consolidamento del Roman cement (cemento naturale), mentre su ogni fronte verrà installato un gocciolatoio in acciaio inox per evitare colature sulle murature. La copertura dell’ingresso sarà oggetto di analoghi lavori di consolidamento del cemento naturale e verrà rivestita con una lamina di piombo. Infine, sia il fronte esterno, sia quello interno dei muri di cinta saranno riqualificati e tinteggiati, tenendo anche conto dell’evoluzione storica determinata all’interno del cimitero dalle diverse sepolture perimetrali, utilizzando materiali che consentiranno una migliore conservazione delle pareti.

Così l’assessore alla Cura della città e lavori pubblici Maria Sacchi: “Un intervento importante per la sicurezza e il decoro di un luogo dove riposano i nostri concittadini. Gli acquatesi potranno avere un cimitero decoroso e sicuro a partire dalla prossima tarda primavera”.

 

Pubblicato in: Città Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati