CINGHIALI. WWF CONTRO
COLDIRETTI: “STIAMO PAGANDO
UNA LOGICA DI MERCATO”

Rileviamo la dichiarazione del Presidente interprovinciale di Como e Lecco di Coldiretti, Fortunato Trezzi, circa le sue preoccupazioni per la presenza di cinghiali sui territori provinciali.

Riteniamo certo veritiero affermare che questa specie selvatica abbia esteso l’areale della sua distribuzione anche nel nostro territorio, ciò è innegabile. Ma contestiamo radicalmente l’approccio che la sua Associazione propone come soluzione del problema.

Il cinghiale è ormai specie radicata ed è entrato a far parte della nostra fauna anche grazie ad una politica di gestione delle popolazioni di tipo utilitaristico, che comparti quali quelli del mondo venatorio hanno attuato e stanno portando avanti da oltre un decennio, affiancati da decisioni politiche assai discutibili.

> CONTINUA A LEGGERE su

Cinghiali. Wwf contro Coldiretti: “Paghiamo una logica di mercato”

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .