CORONAVIRUS E INQUINAMENTO,
POTERE AL POPOLO CHIEDE
“QUALI LE VERE EMERGENZE?”

LECCO – Alla luce dei recenti fatti di sinofobia in Italia a danno dei cinesi, erroneamente temuti come portatori del coronavirus dando così spazio al peggiore razzismo anti-cinese che si sta diffondendo tra la gente la sezione lecchese di Potere al Popolo esprime la propria vicinanza e la solidarietà al popolo cinese e a quanti vivono nel nostro territorio.

Si parla di emergenza sanitaria mondiale e in Italia, come in altre parti, è allerta.

Senza sottovalutare la pericolosità del virus in corso che colpisce soprattutto individui fragili e a rischio, ed è causato anche dalle condizioni disumane in cui vivono milioni di persone e di animali non solo in Cina. denunciamo la vera emergenza sulla salute che uccide solo nel nostro paese 45mila persone all’anno, moltissimi bambini.

Stiamo parlando delle morti da inquinamento: 130 decessi al giorno sono i numeri che non spaventano chi ci governa sia a livello centrale che locale, i nostri sindaci non annunciano nessuna allerta, nessun pericolo, nessuna azione concreta.

Qual’è il problema? Qual’è la vera emergenza?

Potere al Popolo Lecco

 

Pubblicato in: Sanità, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .