CULTURA, LA AICC PROPONE
L’ALCESTI NELL’ARTE MODERNA
CON LA DOCENTE DIANA PEREGO

LECCO – La AICC – Associazione Italiana di Cultura Classica – delegazione di Lecco continua le sue attività. Ancora purtroppo forzatamente a distanza (ma per poco), a causa dei lavori nell’aula magna del Liceo Classico “Manzoni” che ospita le manifestazioni.

Il fil rouge delle iniziative di quest’anno si riconosce nella volontà di allargare l’orizzonte e mostrare quanto il mondo antico sia in dialogo con la modernità. Se lo scorso marzo il tema era la rinascita del teatro antico nella Grecia del Novecento (con Gilda Tentorio), il prossimo venerdì 8 aprile 2022 alle 21 sarà interessante esplorare il mondo variegato dell’arte moderna.

A guidarci sarà Diana Perego, docente di Lettere al Liceo Manzoni di Lecco e docente di Spettacolo, Festa e Territorio presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, con la relazione Alcesti nell’arte moderna. Uno studio di iconografia teatrale. Si tratta di un campo di indagine innovativo nell’ambito degli studi della ricezione infatti lo sguardo dell’artista che si ispira a un’opera letteraria cattura un dettaglio, valorizza un gesto o un cromatismo, dà rilievo a un’espressione, e soprattutto illustra una temperie culturale e quindi una direzione ermeneutica. Per gli artisti moderni Alcesti è eroina virile o sposa delicata, simbolo del sacrificio incondizionato oppure creatura sfumata e ambigua? Lo scopriremo venerdì 8 aprile, attraverso le opere d’arte scelte e commentate dalla professoressa Perego.

L’accesso all’incontro è libero, attraverso la piattaforma meet, con il seguente codice: meet.google.com/bdu-eeae-kkc.

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .