MOGLIE COLPITA COL MARTELLO
POI TENTA DI TOGLIERSI LA VITA.
UN ALTRO CASO, NEL COMASCO

MOZZATE (CO) – Insegue la moglie, la stordisce con una martellata in testa e la sequestra, per poi tentare di togliersi la vita pugnalandosi al petto. Ennesima storia di violenza coniugale che arriva in questo caso dalla provincia di Como ma ricorda quanto successo a Lecco solo dieci giorni prima. L’uomo, un 57enne di Mozzate, si trova piantonato in ospedale in attesa del trasferimento nel carcere di Varese.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .