“DACCI I SOLDI, ALTRIMENTI
TI BUTTIAMO NEL LAGO”:
CONDANNATI I RAPINATORI

LECCO – È successo nel 2019: un giovane lecchese è stato fermato fuori dalla discoteca Orsa Maggiore da due ventenni, B.G. , albanese, e J.N.B., filippino, con il supporto di altri tre minori.

Il gruppetto l’ha circondato per rapinarlo: “Dacci i soldi, altrimenti ti buttiamo nel lago”. Il 22enne, spaventato, ha mostrato il portafogli contenente 20 euro: la gang glielo ha strappato di mano, scaraventando a terra il giovane.

Per fortuna il giovane è riuscito a chiamare la polizia. Nel processo i rapinatori sono stati condannati a 2 anni e 3 mesi dal giudice Enrico Manzi.

Pubblicato in: Giovani, Cronaca, Città, Lago, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .