DON MILANI IN RIVA AL LAGO,
LECCO PREGA SAN NICOLÒ
PER SUPERARE LA PANDEMIA

LECCO – La città di affida a San Nicolò per superare l’emergenza da Coronavirus. Martedì pomeriggio il prevosto monsignor Davide Milani, dinnanzi alla statua dorata del patrono in riva al lago, ha supplicato la benedizione su Lecco. Un rito consolidato, svoltosi però in questo caso senza fedeli presenti, accanto al prevosto solo il sindaco Virginio Brivio ed il questore Filippo Guglielmino.

La stessa supplica sarà diretta la prossima settimana al beato don Serafino Morazzone, carismatica figura di Chiuso.

Questa sera si terrà invece una celebrazione eucaristica – sempre a porte chiuse – in ricordo di tutti i defunti pianti in queste settimane per i quali non è stato possibile svolgere una messa funebre.

 

 

Pubblicato in: Religioni, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati