DROGA E ARMI CON BASE
IN VIALE TURATI: 3 CONDANNE
E DUE RINVII A GIUDIZIO

LECCO – Spaccio di droga e armi con base in viale Turati a Lecco hanno portato oggi a tre condanne e due rinvii a giudizio al tribunale di Lecco.

Nell’agosto dello scorso anno la Squadra Mobile aveva fermato a bordo di un’autovettura due giovani extracomunitari trovati in possesso di 204 grammi di hashish. Dalla successiva perquisizione in un garage del rione di Santo Stefano vennero scoperti 5 chili di hashish, 303 grammi di cocaina, 3 chili di marijuana e due pistole con munizioni; sei persone vennero raggiunte da ordinanza di custodia cautelare per spaccio di droga, ricettazione, detenzione abusiva e porto d’armi.

Dalle indagini è anche emersa una stretta vicinanza del gruppo – alcuni originari della Nigeria e altri della Costa d’Avorio finiti oggi davanti al Gup Nora Lisa Passoni – con il mondo dei trapper e delle gang giovanili. Due  di loro (Gapea e Momo) facevano parte dell’entourage del trapper Simba la Rue.

Oggi sono state definite le prime posizioni: Dago Fabio Gapea e Alan Christopher Momo sono stati condannati rispettivamente a 5 e 4 anni. I legali dei due imputati hanno ottenuto il rito abbreviato, la Procura ha chiesto la condanna a 4 anni per Gapea e a 4 anni e 8 mesi per Momo. Inoltre è stato condannato a un anno e 8 mesi Jhosef Eze, 31 anni, mentre Augustin Ameyibor e Lehito David Gapea – accusati di detenzione e spaccio – andranno a dibattimento il prossimo 12 settembre. Infine è irreperibile Lamin Conteh, la sesta persona che componeva la gang del quartiere Santo Stefano.

A.Pa.

Pubblicato in: Città, Cronaca, Giovani, Immigrazione, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati


GixSoft88 Rev. 022022 .