DRONE CON “OCCHIO TERMICO”
PER LA RICERCA DI DISPERSI.
UN DONO DEI LIONS DI COLICO

LECCO – Un drone all’avanguardia donato dal Lions Club di Colico alla Prefettura di Lecco, importante ausilio per i soccorritori e le squadre di ricerca in interventi in montagna, boschi, zone impervie e non facilmente perlustrabili.

Il mezzo, che può raggiungere i 120 metri di quota a mezzo chilometro di distanza dal pilota, può vantare una ottima definizione anche da 50-70 metri di altezza, con monitor in grado di trasmettere le immagini in diretta non solo all’eventuale campo base della ricerca ma pure agli uffici di corso Promessi Sposi. Il punto di forza in dotazione è però la visione termica capace di rilevare la temperatura corporea in un ambiente naturale più freddo.

 

Pubblicato in: Città, Lago Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati