LECCHESI BENEMERITI:
TRE CITTADINI ESEMPLARI
E DUE GRUPPI DI AMICI

LECCO – Quest’anno, le Civiche Benemerenze del Comune di Lecco sono state attribuite a:

Emilia Spreafico
Già infermiera e animatrice della comunità parrocchiale di Belledo, Emilia Spreafico ha collaborato negli anni Settanta con il parroco Don Ernesto Casiraghi a dar vita al “Focolare“, esperienza innovativa per i tempi, per l’accoglienza temporanea di persone anziane. Dal 2001 collabora con l’Associazione Comunità di via Gaggio, partecipando alla progettazione della “Casa sul pozzo” di cui ne intuisce subito le grandi potenzialità per il territorio. Dedica quindi impegno e capacità per farla diventare un ambiente familiare, curato, cordiale, dove le persone (bambini, giovani, famiglie, anziani) possono incontrarsi e collaborare al bene comune. Tuttora Emilia dedica il suo tempo alla gestione, ai progetti e alle attività della Casa sul pozzo, nelle sue differenti sue articolazioni: gli incontri formativi, i momenti di festa, la tessitura del dialogo interreligioso e interculturale così come la cura del giardino e delle attività culturali.
Il Comune di Lecco ringrazia Emilia Spreafico che ha dedicato tutta la sua vita con coraggio, entusiasmo e speranza all’ideazione e realizzazione di progetti innovativi per la comunità e alla costruzione del bene comune.

Don Agostino Butturini
Vicerettore e professore presso il Collegio Arcivescovile Alessandro Volta di Lecco, dove ha iniziato la sua missione di educatore nel 1964, Don Agostino Butturini è parroco di Morterone dal 1984. Grande appassionato di montagna e di scalata su roccia, fonda nel 1974 il gruppo alpinistico “Condor Lecco” rivolto ai ragazzi, intravedendo nell’arrampicata e nel contatto con la montagna un’opportunità di crescita e di reale formazione umana.
Il Comune di Lecco ringrazia Don Agostino Butturini che ha impegnato energie e passione nell’educazione dei giovani e contribuito a far crescere il patrimonio storico-alpinistico locale impreziosendolo con una vicenda inedita sul territorio nazionale come il Gruppo Condor.

Stefano Vimercati
Dipendente della storica azienda Officine Meccaniche Badoni di Lecco e impegnato nell’ambito della scuola presente all’interno dell’azienda, Stefano Vimercati opera da decenni come volontario del Club Alpino Italiano e della Fondazione Enrico Scola di Lecco (ente di assistenza e beneficenza), di cui è presidente dal 2001, oltre che guida e motore dei progetti e delle attività della Fondazione stessa, rivolti alla cura delle persone più bisognose. Inoltre, sempre nell’ambito del CAI, si è distinto quale ideatore e responsabile operativo del gruppo sci di fondo da oltre trent’anni.
Il Comune di Lecco ringrazia Stefano Vimercati per l’impegno profuso nelle attività legate al mondo del volontariato, dello sport e dell’assistenza ai più bisognosi.

Associazione Gruppo Amici Lecco

Costituito nel 2000, il “Gruppo Amici Lecco” rappresenta un punto di riferimento per il suo impegno sul fronte dell’organizzazione di attività di svago rivolte ai ragazzi disabili. Per loro nel 2017 l’associazione ha anche inaugurato la “Casa Gruppo Amici Lecco” in via Masaccio a Belledo, nella quale trovano ospitalità alcuni ragazzi e supporto le loro famiglie. Oltre alla gestione della quotidianità, le attività organizzate dall’Associazione vanno dal nuoto all’ippoterapia, ai momenti di festa alle vacanze estive degli ospiti. Inoltre, non mancano i momenti di condivisione con le istituzioni e altre associazioni della città.
Il Comune di Lecco ringrazia l’Associazione “Gruppo Amici Lecco”, che da 25 anni dedica attenzione e cure ai ragazzi disabili

Gruppo Astrofili Deep Space

Nato nel 1996, il Gruppo Astrofili Deep Space gestisce dal 2005 il Planetario civico di Lecco presso il polo museale di Palazzo Belgiojoso, proponendo una programmazione scientifica, culturale e sociale dedicata alla divulgazione dell’astronomia in modo innovativo. Ciò ha reso il polo museale comunale anche un punto di riferimento per appassionati, riconosciuto dall’Unione Astrofili Italiani per le sue iniziative divulgative di alto livello: fra queste, il primo collegamento tra una scuola del territorio e gli astronauti in missione e Astronauticon, la convention nazionale sull’esplorazione spaziale. Il rapporto del Planetario con le scuole si è arricchito negli anni oltre il territorio cittadino, anche grazie alla collaborazione con l’Osservatorio Inaf di Brera-Merate. Infine, come non ricordare gli incontri organizzati a Lecco con i giovani e la città di astronauti di fama internazionale, quali Mike Fincke, Samantha Cristoforetti, Luca Parmitano, Umberto Guidoni, Sandra Magnus e Paolo Nespoli.
Il Comune di Lecco ringrazia il Gruppo Astrofili Deep Space per l’intensa attività didattica e culturale offerta alla città e al territorio lecchese e per l’attenzione delle sue proposte divulgative alle diverse fasce di popolazione nei campi dell’astronomia, delle scienze della Terra e della fisica.

Giovanni Battista Lunardi
Dal 2016 inoltre, in accordo con il Consolato di Como e Lecco della Federazione Maestri del Lavoro d’Italia, durante la cerimonia di San Nicolò abbiamo previsto un momento particolare per ricordare i cittadini lecchesi insigniti della “Stella al Merito del Lavoro” nel mese di maggio dal Presidente della Repubblica, su proposta del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali. Questa onorificenza viene conferita ai lavoratori dipendenti che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni alle dipendenze della stessa azienda o di trent’anni alle dipendenze di aziende diverse e si siano distinti per singolari meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale. Quest’anno abbiamo avuto il piacere di manifestare sentimenti di apprezzamento e riconoscenza al lecchese Maestro del Lavoro 2019, Giovanni Battista Lunardi, per gli anni di onorato servizio prestati nelle fila della Colombo Costruzioni S.p.a. di Lecco”.

 

LEGGI ANCHE

SAN NICOLÒ/IL DISCORSO DI BRIVIO, ULTIMO DA SINDACO DI LECCO TRA PROVOCAZIONI E RISULTATI

 

Pubblicato in: Città Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati