ESPLOSIONE ALLA ‘FIOCCHI’.
LA PERIZIA SCAGIONA TITOLARE
E RESPONSABILE SICUREZZA

LECCO – Il perito scagiona Stefano Fiocchi e Sergio Scottoni per l’infortunio sul lavoro accorso l’8 gennaio 2017 alla Fiocchi Munizioni.

È in corso il processo per l’esplosione che ferì un dipendente dell’azienda cittadina e vede imputati il legale rappresentante e il responsabile della sicurezza.

I Vigili del Fuoco di Lecco appurarono l’avvenuta esplosione nell’area di produzione delle cartucce per fucile, che procurò il ferimento di R.P., 52 anni, subito trasportato al ’Manzoni’ con ustioni su una parte del corpo e prognosi di 40 giorni.

In aula davanti al giudice Maria Chiara Arrighi hanno testimoniato un esperto di sicurezza dell’Ats e la parte lesa, poi è stata data la parola al consulente Paolo Gilardi la cui perizia scagionerebbe i due imputati. Venerdì è attesa la sentenza.

LEGGI ANCHE

ESPLOSIONE ALLA ‘FIOCCHI’: IN TRIBUNALE L’INFORTUNIO CON USTIONI A UN OPERAIO

 

Pubblicato in: Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .