FALCIATO IN AUTOSTRADA,
FINO AL 2012 IL POLIZIOTTO
ERA IN SERVIZIO A LECCO

ROMA – Falciato sulla A1 da un pirata della strada, l’assistente capo Daniele Benedetti aveva prestato servizio nella polizia stradale di Lecco per sei anni, fino al 2012. Il 39enne è ora in servizio alla Polstrada di Roma Nord.

La sera di Ferragosto Benedetti è stato investito nella corsia d’emergenza del tratto autostradale tra Castelnuovo di Porto e Settebagni da un 37enne di Rieti con precedenti penali e a cui era stata ritirata la patente di guida. Gravemente ferito, si trova ricoverato in coma farmacologico al Policlinico della Capitale.

Benedetti è originario della provincia di Perugia e ha due figli di 8 e 5 anni.

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati