FUTSAL: LECCO SCONFITTO
DALLA CORAZZATA FOSSANO.
OTTO RETI QUASI INDOLORE

ROGENO – Finisce 8-2 per l’Elledì Fossano il big match dell’11ª giornata di ritorno del girone A di Serie B. I gialloblu si impongono al Palarogeno e scavalcano il classifica il Lecco in vetta al girone ma i ragazzi di mister Parrilla hanno una gara giocata in meno e vincendo le ultime quattro sfide del campionato avrebbero la certezza del primo posto finale.

LA CRONACA
Gara ricca di emozioni, con il giovane Lecco capace di tener testa alla corazzata piemontese al contrario di quanto potrebbe far pensare il passivo finale. Negli ospiti assenti Rengifo e Gerlotto, tra i locali Gallinica. Nel primo tempo sono i piemontesi a partire in avanti, con l’olandese Charraoui vera e propria spina nel fianco nella metà campo bluceleste. Sua la prima conclusione del match, con un diagonale che si perde sul fondo al 3′. Dall’altra parte Scarpetta impegna Cafagna in angolo, poi Di Tomaso salva la propria porta su Zanella al 9′, Piazza al 10′ e Mantino all’11’. Al 12′ rimessa di Hartingh, botta di prima intenzione di Scarpetta e Cafagna alza sopra la traversa. Al 16′ ancora Scarpetta chiama in causa Cafagna su punizione, poi al 17′ una palla persa in avanti da Ozeas consente all’Elledì di ripartire e siglare il vantaggio con Charraoui. Nel finale di primo tempo Lecco vicino al pari con Joao e Hartingh due volte, ma il risultato non cambia.

Ad inizio ripresa il Fossano allunga. Zanella su azione d’angolo e il solito Charraoui su regalo di Lucchese portano il match sullo 0-3, mentre il Lecco si deve accontentare di una traversa di Joao dalla destra. Castillo con un bel gioco di gambe riporta subito a galla il Lecco accorciando le distanze, mentre all’8′ Charraoui con una magia pesca Oanea davanti all porta per l’1-4. Mister Parrilla schiera Hartingh come portiere di movimento, ma al 12′ ancora Charraoui buca la difesa bluceleste siglando l’1-5. Due minuti più tardi Radaelli allunga sul +5, capitan Iacobuzio accorcia subito dopo e Zanella centra il palo dalla parte opposta. Il Lecco sfiora il gol con Scarpetta prima e Hartingh poi, me in entrambe le occasioni i rilanci di Radaelli e Zanella si insaccano nella porta sguarnita bluceleste. Finisce 2-8, e ora testa alle ultime quattro gare di campionato che decideranno le sorti del primo posto.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .