GAMBA ROTTA ALL’OSPEDALE,
ASSOLTI IL D.G. MAURO LOVISARI
E IL CAPO DELLA SICUREZZA

LECCO – Il tribunale di Lecco ha assolto con formula piena l’ex direttore generale del ‘Manzoni’ Mauro Lovisari (nella foto a destra) e il responsabile della sicurezza dell’ospedale Antonino Franco – per i quali erano stati chiesti 4 mesi di carcere in relazione a un infortunio avvenuto il 13 settembre del 2013.

La sentenza nel pomeriggio di oggi da parte del giudice Martina Beggio. Per la pubblica accusa sostenuta dal VPO Caterina Scarselli i due sarebbero stati responsabili della caduta a terra in un corridoio dell’ospedale cittadino di una impiegata, che scivolò mentre si recava al reparto di Anatomia Patologica, procurandosi la frattura di una gamba e lesioni – per una prognosi complessiva pari a 50 giorni.

Da qui l’accusa di lesioni personali colpose, con la richiesta della pena di 4 mesi e di una multa di 600 euro, respinta dal giudice Beggio.

RedCro

LEGGI ANCHE:

“CONDANNATE A 4 MESI L’EX DG DEL MANZONI LOVISARI”. SENTENZA IL 23 GIUGNO

Pubblicato in: Sanità, Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati