GLI RAPINANO IL CELLULARE
E POI LO RICATTANO: VENTENNI
CONDANNATI A TRE ANNI

LECCO – Due ventenni albanesi sono stati condannati a tre anni per aver rapinato del suo cellulare un giovane di origine iraniana all’Orsa Maggiore di Lecco.

Era il dicembre del 2019 quando in tre si avvicinarono a un gruppo di iraniani, prendendo il telefonino a uno di loro; successivamente venne chiesto un riscatto per riavere il cellulare.

Al tribunale di Lecco F.Z. e K.Q. entrambi di 20 anni sono stati processati e condannati per tentata estorsione: il collegio, presieduto dal giudice Nora Lisa Passoni, ha inflitto loro rispettivamente 3 anni e 4 mesi e 3 anni di carcere.

RedGiu

Pubblicato in: Giovani, Immigrazione, Cronaca, Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .