GORGONZOLA “DOLCE”
PER IL LECCO A CINQUE:
BATTUTO 4-3 IL MILANO

GORGONZOLA (MI) – Il Lecco torna a vincere imponendosi 4-3 a Gorgonzola sul Milano. 9^ giornata di ritorno del girone A di Serie A2 e 3 punti d’oro per i ragazzi di mister Pablo Parrilla, che restano a +4 sul Leonardo, con una gara in meno dei sardi, consolidando il proprio 5° posto in classifica. Lecco con diverse assenze, ovvero De Donato infortunato sino al termine della stagione, Mentasti in Turchia con la nazionale Under 19 e Solosi e Sanchez squalificati dopo le espulsioni di sabato scorso. esordio da titolare tra i pali per il giovane classe 2005 Posca, bravo a confermare quanto di buono messo in mostra sette giorni prima al PalaTaurus subentrando a Solosi.

Passiamo alla cronaca del match. Il primo squillo è dell’ex Pozzi, con una conclusione a lato da posizione centrale. Nei primi minuti di gioco i blucelesti faticano ad andare al tiro, ma il Milano non costruisce molto di più, trovando però il vantaggio al 5′, quando capitan Luca Peverini triangola con Pozzi e insacca l’1-0. Al 7′ Posca in uscita nega il raddoppio a Ferri, poi il Lecco alza il proprio baricentro e guadagna due calci d’angolo consecutivi, senza però impensierire Volonteri. Al 9′ Picallo manca l’1-1 da due passi su una punizione di Hartingh. Passa 1′ e lo stesso Hartingh, su rimessa laterale di Scarpetta dalla destra, sfiora il palo più lontano. Dalla parte opposta, slalom di Marco Peverini con tiro a lato di non molto. All’11’ Hartingh si accentra dalla sinistra, senza però inquadrare la porta, così come Scarpetta e Joao poco dopo.

Al 13′ Volonteri respinge la sassata di Garcia Rubio su punizione, 1′ dopo Scarpetta recupera palla e, con la complicità di un Volonteri non impeccabile, firma l’1-1. Palla al centro e sesto fallo del Milano, ma Hartingh si fa respingere il conseguente tio libero. Volonteri si riscatta ulteriormente poco dopo sul diagonale di Joao dalla sinistra. Dopo un avvio difficile, il Lecco è ora padrone del campo. Al 18′ Posca in uscita subisce fallo da Marco Peverini, nuovo tiro libero e anche Garcia Rubio si fa respingere la conclusione da Volonteri. Al 17′ fallo di mano di Ferri, tiro libero di Hartingh che stavolta non sbaglia e porta avanti i blucelesti. Subito dopo doppio salvataggio di Posca. Foti, in contropiede su assist di Garcia Rubio, alza troppo la mira e il primo tempo si chiude sul 2-1 per il Lecco.

La ripresa si apre con un contropiede fulmineo dei blucelesti al 2′, Scarpetta serve Hartingh sulla sinistra e diagonale vincente del capitano per il 3-1 ospite. Picallo manca il poker a tu per tu al 4′, poi Foti impegna Volonteri in angolo su un pallone recuperato da Garcia Rubio. Sul conseguente corner è proprio Foti a firmare il 4-1 lecchese. Al 5′ bravissimo Posca a negare il gol a Monteiro a tu per tu, mentre all’8′ spunto personale di Scarpetta sulla destra e diagonale sul fondo. 1′ dopo palo dalla distanza di Marco Peverini. Mister Sau schiera il portiere di movimento e Ferri, dopo aver colpito un palo, trova il 2-4 al 10′. Il giro palla del Milano è troppo lento per impensierire la difesa lecchese e il risultato cambia solo a 35″ dalla fine con il gol di tacco di Monteiro su un pallone filtrante.

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .