GRAVISSIMA AL ‘MANZONI’
DOPO CHE IL MARITO
LA PRENDE A MARTELLATE

LECCO – Ha aggredito la moglie 43enne R. P. a colpi di martello, davanti ai due figli di 8 e 12 anni, poi ha minacciato di gettarsi dalla finestra: lei è gravissima al ‘Manzoni con una frattura della scatola cranica mentre lui, M. P. di 46 anni, è stato arrestato dalla Polizia per tentato omicidio e ora è piantonato a vista al reparto di Psichiatria, nello stesso ospedale cittadino.

I fatti nel tardo pomeriggio di mercoledì in un appartamento di viale Montegrappa, nel rione di Acquate.

La coppia è da tempo in corso di separazione e la tensione pare essere salita alle stelle nell’ultimo periodo. Fino al drammatico epilogo di questa sera.

RedCro

Pubblicato in: Città, Nera Tags: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .