I BILANCI DOPO IL VOTO.
FIGURACCIA DEI DEM LECCHESI,
RAMMARICO TRA I VERTICI

MILANO – “Se analizziamo il voto nel dettaglio l’unico vero rammarico per i dem è Lecco“, commentano così Vinicio Peluffo e Gigi Ponti, segretario regionale e responsabile del Dipartimento regionale enti locali del Pd lombardo, i risultati delle elezioni provinciali in Lombardia.

“C’è rammarico per la sconfitta di misura a Mantova, ma a Bergamo il nuovo presidente eletto è un esponente del Pd. A Pavia il centrodestra si spacca tra liti ed esposti in Procura. A Brescia e Cremona, dove si votava solo per il consiglio, il centrosinistra mantiene la maggioranza. A Monza e Brianza è finita in parità, ovvero 8 a 8. A Varese la lista più votata è quella del centrosinistra. E oggi si vota per la Città Metropolitana di Milano” inrvengono Peluffo e Ponti.

L’unico vero rammarico per i dem è Lecco dove avremmo potuto vincere. Ma in generale siamo soddisfatti dei risultati che sono stati ottimi in tutti i consigli provinciali. I nostri voti sono stati tanti anche nelle situazioni di maggiore difficoltà. Soddisfacente pure la partecipazione”.

LEGGI ANCHE

PROVINCIA AL CENTRODESTRA: PRESIDENTE E 6 CONSIGLIERI. PD 5, E L’EX SENATORE RUSCONI

 

Pubblicato in: Città, Elezioni, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati