IL RITORNO DI ‘IMMAGIMONDO’
CHE COMPIE 25 ANNI:
ECCO TUTTO IL PROGRAMMA

LECCO – Quest’anno Immagimondo raggiunge un traguardo importante: il Festival di Viaggi, Luoghi e Culture celebra il suo 25° anniversario, confermandosi uno dei più longevi d’Italia.

Sono molte le zone del mondo che Immagimondo ha raccontato con sguardi e linguaggi differenti negli anni passati: Argentina, Giappone, Maghreb, Iran, Grande Nord… Dopo tanto viaggiare alla scoperta di mete esotiche e culture lontane, agli organizzatori di Les Cultures sembrava il momento giusto “per raccontare i nostri luoghi“.

“Riprendendo spunti e riflessioni che a causa della pandemia hanno interessato l’idea di viaggio, abbiamo scelto di puntare lo sguardo sull’Italia e il nostro territorio.Daremo spazio a storie di rinascita culturale e turistica che hanno riguardato diverse realtà sparse lungo lo Stivale, visiteremo alcune località italiane guardandole da una prospettiva diversa, ma non tralasceremo racconti di viaggio di chi si è spinto oltreconfine“.

> Scarica il programma completo di Immagimondo 2022

La 25^ edizione del Festival si aprirà venerdì 16 settembre con l’inaugurazione della mostra fotografica Archetipi fotografici. Sguardi sul territorio di Lecco dall’Archivio Touring realizzata in collaborazione con il Touring Club Italiano che da anni patrocina Immagimondo e curata da Prospekt.

Giorgio Redaelli, presidente Les Cultures

Dal 23 al 25 settembre si terrà Il Mondo a Lecco, durante il quale verranno proposti reportage di viaggio, presentazioni di libri, incontri con studiosi, proiezioni di documentari. L’1 e il 2 ottobre Civate ospiterà I Viaggi dell’Anima, la sezione del festival dedicata al viaggio lento, a piedi o in bicicletta, e al rapporto con la natura.

Il programma è arricchito da eventi infrasettimanali a Lecco e in alcuni Comuni limitrofi: il 21 settembre al Planetario di Lecco con “L’Italia nell’infinito: i nostri astronauti da Malerba a Cristoforetti”, mentre giovedì 22 Malgrate con la proiezione di Lassù, vincitore del Premio della Giuria al Trento Film Festival 2022. Venerdì 23 settembre si torna a Palazzo Belgiojoso, questa volta nel cortile (in caso di maltempo, Oto Lab), per la performance “La fabbrica della nebbia” e la proiezione di Voci d’acqua. La settimana seguente, giovedì 29 settembre Valmadrera ospiterà “Il verde in città” e la proiezione de Il contatto, mentre venerdì 30 Immagimondo sbarca a Mandello del Lario con la proiezione de La bicicletta e il badile.

Pubblicato in: Città, Civate, Cultura, Dal mondo, Eventi, Hinterland, Immagimondo, Lago, Malgrate, Turismo, Valmadrera Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati