INVESTÌ E UCCISE UNA DONNA,
IMPRENDITORE DI LECCO
CHIEDE IL PATTEGGIAMENTO

LECCO – Travolse e uccise una donna in corso Matteotti, a Lecco. L’automobilista ha chiesto il patteggiamento della pena.

Era il dicembre 2019 quando il 75enne imprenditore lecchese investì Hakima El Youbi, 61enne di origini marocchine, da anni in Italia con i suoi quattro figli. La donna morì per le contusioni provocate dall’incidente e l’uomo dovrà essere giudicato in tribunale.

I legali dell’imputato, alla prima udienza di fronte al giudice Nora Lisa Passoni, si sono detti disponibili a patteggiare dieci mesi di pena.

LEGGI ANCHE

DONNA INVESTITA E UCCISA IN CORSO MATTEOTTI

 

Pubblicato in: Cronaca, Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .