IPERAL, STATO DI AGITAZIONE:
“A LECCO SITUAZIONE AL LIMITE
DELLE NORME DI SICUREZZA”

PIANTEDO – Stato di agitazione ai supermercati Iperal. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil chiedono chiarimenti alla società valtellinese. A differenza di altri supermercati, infatti, Iperal non ha preso in considerazione la richiesta di lavoratrici e lavoratori di rimanere chiusi anche solo la domenica o durante le feste comandate, non permettendo loro né di rifiatare un giorno né di stare vicini ai propri familiari.

“Riteniamo che ogni lavoratore debba permanere il meno possibile nei luoghi di lavoro ove i contatti e i rischi sono oggi costanti ed elevati e lo diciamo perché la salute delle persone deve venire prima di ogni altra cosa” afferma  Marco Paleari, segretario di Filcams Cgil Lecco…

> CONTINUA A LEGGERE su

Iperal. Lavoratori in agitazione: “Chiudere almeno alla domenica”

 

Pubblicato in: lavoro, Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati