JUVENTUS U23-LECCO 1-1:
AL BOMBER CAPOGNA
REPLICA DOPO 11′ FAGIOLI

ALESSANDRIA – Pareggio esterno sul campo della “Juventus B” per il Lecco nell’ottava giornata di Serie C Girone A. I blucelesti possono recriminare sulle numerose occasioni sciupate, specie nella prima frazione di gioco conclusa sull’1-1 dopo che all’8′ il “solito” Capogna aveva realizzato la rete del vantaggio successivamente al colpo di testa di Nesta, respinto dal palo. Undici minuti dopo il pareggio (che si rivelerà definitivo) ad opera di Fagioli.

LA CRONACA

Ritmo elevatissimo sin dal primo minuto di gioco con il Lecco che schiaccia forte sul pedale dell’acceleratore e crea nel giro di pochissimi minuti due palle gol limpide. All’8’ il cross di Purro trova l’incornata di Nesta che colpisce il palo, il pallone arriva a Capogna che firma subito il vantaggio bluceleste. Due minuti tardi e azione in fotocopia: Purro al centro per Nesta che in tuffo colpisce ancora il palo, ma questa volta non c’è nessun lecchese a ribadire in porta. La Juventus sembra schiacciata dall’irruenza degli uomini di D’Agostino, ma al 19’ trova il pareggio, alla prima vera azione. Il tutto nasce da un contrasto a centrocampo dove Marotta ha la peggio e rimane a terra, la panchina del Lecco invoca il fallo, ma per l’arbitro è tutto regolare. L’azione si concretizza con il gol di Fagioli, ma rimane molto dubbio il contatto di partenza. Al 28’ l’asse Capogna-Nesta porta alla conclusione quest’ultimo che si fa murare dal provvidenziale recupero di Coccolo in extremis. Al 35’ invece Giudici si ritrova a tu per tu con Israel, che lo ipnotizza e salva il risultato sull’1 a 1 con cui le squadre si portano all’intervallo.

L’inizio della ripresa è da thriller con la Juventus che centra in pieno la traversa con il tocco sotto di Marques Mendez, mentre Merli Sala salva sulla linea un gol già fatto di Rafia. Il Lecco risponde con una girata di Mastroianni e il secondo tempo sembra promettere tanta intensità. Il ritmo però cala, come la nebbia sul campo del Moccagatta e la partita si avvia verso un inesorabile pareggio. Al 75’ Marques Mendez colpisce da fuori con il pallone che si spegne alto sopra la traversa. Nel finale è Mastroianni a sfiorare il gol della domenica, ma la sua conclusione non trova lo specchio grosso. 1-1 al Moccagatta.

 

JUVENTUS U23.LECCO 1-1
Primo tempo: 1-1

MARCATORI Capogna (L) 8′ p.t. Fagioli (J) 19′ p.t.

JUVENTUS U23 (3-5-2): Israel, Coccolo, Peeters, Ranocchia, Marques Mendez, Fagioli (Tongya Heubang dal 46’), Alcibiade, Capellini, Rafia (Petrelli dal 90’+2), Del Sole (Troiano dal 56’), Leo. A disposizione: Nocchi, Garofani, Leone, Parodi, Gozzi, Sekulov, Delli Carri. Allenatore: Mirko Conte.

LECCO (3-4-1-2): Bertinato; Merli Sala, Malgrati, Celjak; Nesta, Marotta (Moleri dall’89’), Galli, Purro (Capoferri dall’86); Giudici (Lora dal 72’); Mastroianni (Mangni dall’86’), Capogna. A disposizione: Pissardo, Marzorati, Del Grosso, D’Anna, Porru, Haidara, Raggio, Bolzoni. Allenatore: Gaetano D’Agostino.

Ammoniti: Leo per la Juventus U23; Purro per il Lecco.
Espulsi: Nessuno.

Arbitro: Sig. Michele Delrio (Reggio Emilia)
Assistenti: Sig. Egidio Marchetti (Trento) – Sig. Francesco Perrelli (Isernia)
IV Ufficiale: Sig. Giuseppe Repace (Perugia)

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .