LA CULTURA PER IL SOCIALE:
TRE APPUNTAMENTI IN TEATRO
CHIUDONO L’ESTATE LECCHESE

LECCO – Gli appuntamenti dell’estate culturale lecchese giungono alla conclusione con la quinta edizione de “La Cultura per il Sociale”, la rassegna teatrale che porterà in scena, all’Auditorium Sorelle Villa (Spazio Teatro Invito) di via U. Foscolo 42, tre spettacoli dedicati ad alcuni tra i principali temi sociali contemporanei, affrontati in stretta collaborazione con associazioni culturali no-profit del territorio e compagnie di livello nazionale.

Il primo appuntamento è per giovedì 25 agosto alle 21 con “Noi sappiamo i nomi. In viaggio con Pier Paolo Pasolini”, a cura di Accademia della follia e in collaborazione con il Forum Salute Mentale di Lecco, uno spettacolo allestito in occasione del centenario dalla nascita di Pasolini e del trentennale della compagnia teatrale. Lo spettacolo, nel racconto delle esperienze artistiche più originali e complesse di una sezione del ‘900, coniuga i testi propri dell’Accademia con i temi, i luoghi, lo sguardo e il pensiero del celebre scrittore, regista e intellettuale.

Gli appuntamenti della rassegna proseguono a settembre: venerdì 23 alle 21 è il turno di “Aspettando la carrozza”, una produzione Arco Iris Teatro diretta da Laura Gisella Bono, che porta in scena l’omonima pièce teatrale di genere “umoristico-grottesco” del drammaturgo uruguayano Jacobo Lansgner: la commedia, nell’analisi dei rapporti interni a una famiglia, giunge a indagare la stessa società attuale.

L’appuntamento conclusivo è per sabato 24 settembre alle 21 con “Amianto e dintorni”, uno spettacolo musicale proposto dal Gruppo Aiuto Mesotelioma e prodotto da Tortuga nell’ambito del progetto “Note e Parole Raccontano”, in collaborazione con la Fondazione Comunitaria del Lecchese; il testo e la regia sono curati da Antonio Zamberletti e la musica da Luca Maciacchini.

Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni, è possibile consultare la sezione dedicata alla rassegna a questo collegamento.

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi, Teatro Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati