LA DOMENICA DI LECCONEWS/
COME MAI DA VIA CATTANEO
NON SI VEDE IL LAGO?

DIVERTITI A PASSEGGIARELECCO – “Divertiti a passeggiare liberamente per le vie del centro” recita il cartello promozionale ai lati della strada. Piantato lì fuori da un negozio che sta di fianco alla Bottega dei prodotti equi e solidali del sud del mondo e davanti a quello delle sigarette elettroniche.

Ti guardi davanti, ti guardi dietro, ti guardi pure intorno in questa nuova Via Carlo Cattaneo pedonalizzata dai bus e ti riecheggiano le parole del Presidente Zona Lecco di Confcommercio Alberto Negrini “Questo è il progetto di via Cattaneo una via in cui poter sostare, passeggiare, trovare eventi, un luogo dove andare, passando dalle piazze per le vie limitrofe”.

Ambizioso. Audace.

Alle sue ferme e osannanti parole non ha però ancora corrisposto l’immagine di una folla ugualmente osannante e ferma. Si può dire, anzi, che la folla ha come assorbito e metabolizzato il verbo perentorio.

Se è tutta ferma, anche questo week end, è ferma altrove. Nelle solite vie, nelle solite piazze. E da lì non si schioda.

Evidentemente non vuole divertirsi e tantomeno passeggiare liberamente dove vorrebbe il signor Negrini, e questo malgrado la aunatità di inchisotro speso sulla stampa.

O si è elevato lo spirito delle masse, o si è abbassato il livello di convincimento dei media. Fate voi.

2013-08-03-2501

Ed il cartello”Divertiti a passeggiare liberamente per le vie del centro” piantato proprio lì.

Lì a fianco della Bottega dei prodotti del sud del mondo e davanti a quello delle sigarette elettroniche è il giusto emblema. Sembra di essere si fuori dal mondo e il fumo sarà anche elettronico ma pur sempre fumo è.

Attendiamo fiduciosi una nuova azione propagandistica di questa Giunta. sollecitata da qualche sciur bottegaio. Forti della loro concreta politica di trasformare Lecco in una città turistica, seduti ad un tavolino o di fianco ad una vetrina, senza più il rumore dei bus, scruteranno assieme l’orizzonte chiedendosi come mai, da Via Cattaneo, non si vede il lago.

Il Griso
dal suo sedile sul Bus

VIA CATTANEO LARGE

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Città

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .