LA FIGURA DELLA VERGINE
NEL NUOVO SAGGIO “MARIANO”
DEL LECCHESE ADRIANO STASI

LECCO – “La testimonianza silenziosa di Maria ci ricorda che il cristianesimo non è prima di tutto una dottrina, ma la proclamazione di una Parola fatta carne. Maria ci conduce alla verità tutta intera del mistero cristiano”.

Il nuovo saggio mariologico/mariano “La Vergine Maria figura della Chiesa” è stato realizzato dal mariologo lecchese Adriano Stasi e verrà presentato nel prossimo settembre a Roma: riporta una prefazione del prof Padre Stefano Cecchin – presidente della Pontificia Accademia Marina Internazionale – Città del Vaticano. La copertina e la parte interna del saggio teologico sono corredati da una serie di illustrazioni appositamente realizzate dal maestro lecchese Carlo Maria Giudici.

“Il presupposto fondamentale delle affermazioni su Maria è questo: la mariologia è al tempo stesso teologia e antropologia. In altri termini tutte le affermazioni su Maria sono contemporaneamente affermazioni che riguardano Dio e la sua azione salvifica nei confronti dell’uomo, e che riguardano l’esistenza redenta. Le affermazioni su Maria sono immagini concrete del disegno di Dio. Nella Vergine Madre del Signore noi non solamente esaltiamo l’azione di Dio, ma prendiamo conoscenza di Dio stesso, del suo essere e della sua natura”.

Lo studio di Adriano Stasi quindi è una meditazione sugli avvenimenti salvifici di Dio. Per questo la pietà della Chiesa verso Maria è elemento intrinseco del culto cristiano. Il testo è stato stampato dal Centro Stampa Beri Snc di Lecco.

Adriano Stasi dal 1996 collabora con la Pontificia Accademia Mariana Internazionale – Città del Vaticano, con la partecipazione a tutti i Congressi Internazionale Mariologici/mariani e Corsi Specialistici; è stato chiamato a far parte dell’ importante Dipartimento di analisi, studi e monitoraggio dei fenomeni mafiosi istituito dalla Pontificia Accademia, con dieci corsi e 14 convegni ai quali hanno partecipato oltre 80 relatori, (autorità dello Stato, magistrati, prefetti, professori, forze dell’ordine) e nei quali sono state approfondite le tematiche che riguardano i problemi che gravano sulla società, con dibattiti finali. Un impegno con circa 450 ore di studio.

Il 2 giugno 2021 nell’ambito della Ricorrenza della Festa delle Repubblica Italiana, a Palazzo delle Paure, Adriano Stasi ha ricevuto dal presidente della PAMI Stefano Cecchin il collare onorifico concesso il 10 maggio scorso dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, con il titolo di Accademico Pontificio.

Pubblicato in: Cultura, Religioni, Città

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .