LA LEGA TORNA AI GAZEBO:
TESSERAMENTI 2021 E FIRME
CONTRO GLI INSETTI NEI MENU

LECCO – La Lega torna in piazza. “Tra la gente! Un luogo importantissimo per il nostro movimento – annuncia il referente Daniele Butti -, un luogo dove da sempre per noi è momento di ascolto e confronto. Questo fine settimana continueremo la nostra campagna tesseramento sostenitori 2021 e spiegheremo personalmente cosa stiamo facendo per far ripartire la Lombardia ed il Paese”.

Questo fine settimana gli attivisti del partito di Matteo Salvini saranno nelle piazze di Lecco, Bellano, Bosisio, Calolziocorte, Calco, Castello Brianza, Erve, Galbiate, Merate, Olginate, Oggiono, Valmadrera, Suello, anche per una raccolta firme a tutela del Made in Italy.

“L’obbiettivo – spiegano i padani – sarà dire No all’introduzione nei nostri mercati e sulle nostre tavole di prodotti surrogati delle nostre eccellenze, diremo No a carne sintetica o e larve di insetti per uso alimentare”.

Da Valmadrera le prime immagini della movimentazione : “Grande entusiasmo per la seconda uscita in piazza della Lega a Valmadrera nel periodo post Covid – raccontano dalla sezione -. In piazza anche per la raccolta firme a difesa in ogni sede dei prodotti, le aziende e i lavoratori del settore agroalimentare italiano, parte integrante della nostra storia, cultura e tradizione e che, come la dieta mediterranea riconosciuta dall’Unesco, rappresentano un patrimonio per l’intera Umanità”.

 

Pubblicato in: politica, Valmadrera, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .