LA PISTA DI PATTINAGGIO DI LECCO
AL CENTRO DEGLI EVENTI NATALIZI

Tra mercatini di Natale, luci e addobbi è arrivato il periodo più magico dell’anno da trascorrere in compagnia di parenti e amici. Come da tradizione, il primo dicembre a Lecco è stata creata la migliore atmosfera natalizia con l’apertura, in piazza Garibaldi, di una grande pista di pattinaggio su ghiaccio dove adulti, ragazzi e piccini potranno noleggiare i pattini e girare spensierati praticando uno degli sport invernali più divertenti e coinvolgenti di sempre.

Lo sport favorisce gli incontri e la socializzazione, lo dimostrano le tante presenze che si sono registrate in pista durante gli ultimi giorni. Il 6 dicembre, in occasione della festa del patrono della città San Nicolò, in pista è sceso anche Babbo Natale per la gioia di tutti i presenti che incontreranno di nuovo il protagonista del Natale il 24 dicembre ma per l’occasione il vecchio lappone sarà impersonato da una donna. In quella giornata la versione femminile di Babbo Natale arriverà con un sacco pieno zeppo di piccoli panettoni da distribuire ai pattinatori. La pista di Lecco è diventata il centro delle festività con tanti eventi che partono da dicembre fino ad arrivare all’appuntamento del 6 febbraio dedicato alla degustazione della cioccolata calda. In questo contesto di suoni, luci e profumi non possono mancare gli spettacoli di animazione con tanto di giocolieri e truccatori per bambini.

Uno degli eventi più attesi è quello della notte di San Silvestro, che segna puntualmente il passaggio dal vecchio al nuovo anno e l’accendersi di sogni e aspettative da realizzare nei prossimi 365 giorni. La lunga notte a cavallo tra i due anni verrà salutata dalla pista di pattinaggio XXL con un festoso brindisi augurale e dopo ci si ritroverà in piazza per assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio che aprirà le varie serate danzanti organizzate all’interno dei locali cittadini.

I lecchesi più sedentari attenderanno la mezzanotte a casa per poi giocare fino a notte fonda alla tombola, al classico baccarat e al blackjack, un gioco di tendenza che si è diffuso anche grazie ai nuovi casinò online e a quelli presenti sul territorio italiano. Il momento più atteso dai bambini arriverà il 6 gennaio, giorno in cui la vecchia Befana pattinerà sul ghiaccio distribuendo dolciumi ai presenti.

Gli eventi in programma alla pista di pattinaggio non finiranno il 6 gennaio, infatti mercoledì 16 gennaio è prevista la giornata del vin brulé mentre giovedì 24 si festeggeranno i nonni con l’applicazione di sconti particolari sui biglietti destinati a tutti quei nonni che entreranno in pista accompagnati dai nipoti.

Il direttore della pista Ferdinando Uga sarà lieto di accogliere presso la grande struttura i suoi concittadini e tutti i visitatori desiderosi di pattinare e divertirsi all’insegna della sicurezza e dell’ospitalità.

Pubblicato in: Città

Condividi questo articolo

Articoli recenti