LA POLIZIA DI STATO FESTEGGIA
IL 169° ANNIVERSARIO
DELLA SUA FONDAZIONE

LECCO – Oggi, 10 aprile 2021, ricorre il 169° anniversario della fondazione della polizia di Stato.

Per il secondo anno consecutivo, l’emergenza epidemiologica impone la massima sobrietà nelle celebrazioni. Nella mattinata di ieri (9 aprile) il Capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza prefetto Lamberto Giannini è stato ricevuto a palazzo del Quirinale dal Presidente della Repubblica, accompagnato dai vice capi della polizia, dai direttori centrali del dipartimento della pubblica sicurezza e da una rappresentanza del personale.

Per suggellare l’anniversario, il servizio di guardia d’onore al palazzo del Quirinale oggi è affidato al reparto a cavallo della Polizia di Stato che per l’occasione indosserà l’uniforme storico risorgimentale.

Questa mattina il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese accompagnata dal capo della polizia, depone una corona d’alloro al sacrario dei caduti presso la scuola superiore di polizia.

Successivamente nel piazzale della scuola, dopo la rassegna dello schieramento e la lettura del messaggio del presidente della Repubblica, il ministro dell’interno consegna la medaglia d’oro al merito civile, conferita dal presidente della Repubblica alla bandiera della Polizia di Stato. Il prestigioso riconoscimento è stato attribuito per il compito svolto dai questori, autorità provinciali di pubblica sicurezza preposte al coordinamento tecnico operativo dei servizi di ordine e sicurezza pubblica.

“Nel ripercorrere un anno della nostra attività, vedo dietro i numeri i volti dei colleghi che, nonostante le difficoltà personali e familiari dovute alla pandemia, nonostante le sofferenze della malattia che ha toccato talvolta loro stessi o i loro cari, hanno portato avanti il lavoro con dedizione, consci di non fare solo il proprio dovere ma di essere un punto di riferimento per i cittadini. A loro va la mia gratitudine – la dichiarazione del capo della polizia e direttore generale della pubblica sicurezza Lamberto Giannini – Ed è a loro che rivolgo la promessa di proseguire nel processo riformatorio delle articolazioni centrali e territoriali del dipartimento della pubblica sicurezza. Una riorganizzazione che, pur conservando lo spirito della Legge 121, ne attualizzerà i contenuti permettendo alla polizia di Stato di poter rispondere alle sempre più numerose esigenze di sicurezza e richieste di prossimità che questi tempi di tempesta richiedono”.

“Desidero rivolgere un pensiero affettuoso a tutti coloro che, con coraggio e altruismo, hanno perso la vita nell’adempimento del dovere, così come a coloro che sono stati colpiti dal virus – ha dichiarato invece il ministro dell’interno Luciana Lamorgese – Nel farmi interprete dei sentimenti unanimi di apprezzamento e di riconoscenza nei confronti delle donne e degli uomini della Polizia di Stato, non posso che esprimere l’auspicio che questa cerimonia ci accompagni in una fase nuova di speranza, serenità e fiducia”.

A Lecco, presso il piazzale della Questura, l’anniversario viene celebrato, come nel resto d’Italia, in forma simbolica, con la sola deposizione di una corona in memoria dei caduti della polizia di Stato, alla presenza del questore di Lecco Alfredo D’Agostino, del prefetto di Lecco Castrese De Rosa, del cappellano della polizia di Stato Don Andrea Lotterio e del presidente provinciale ANPS Salvatore Miceli.

“Un anno particolare, complicato, funestato dalla grave pandemia in atto, ma che ha sempre potuto contare sul costante lavoro e la dedizione delle donne e degli uomini della polizia di Stato, per garantire la legalità ma, soprattutto, vicinanza e sicurezza ai nostri cittadini, con quell’ “Esserci Sempre”, uno stile di vita che quotidianamente contraddistingue la vita dei poliziotti”, il commento del Questore.

Di seguito, le foto della giornata.

S. B.

 

I DATI DEL 2020 DELLA POLIZIA A LECCO:

IL REPORT 2020 DELLA POLIZIA: LECCO, COL COVID REATI IN CALO CRESCE IL “COMPUTER CRIME”

 

Pubblicato in: Eventi, politica, Cronaca, Covid-19, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .