LE PAGELLE DI PAOLO TREZZI.
PARTE 3: LE SECONDE FILE
E IL MANAGER VALSECCHI

LECCO – Dopo “gli estremi” e la Giunta Gattinoni, le pagelle di Paolo Trezzi sono oggi dedicate ad alcuni esponenti di seconda fila della politica cittadina.

 

STEFANIA ROVAGNATI
La consigliera di sinistra è stata insegnante per decenni, ma non pare esser servito a nulla, perché non interroga, non chiede verifiche, tantomeno studia.

A differenza di Zamperini non interviene mai, e se proprio costretta legge un testo già preparato

Il suo gioco dell’estate è Mosca cieca. Quello dove sta bendata e quello dove sta zitta e mosca

Voto 0. Compiti civici non svolti

 

MARCO CATERISANO
Il consigliere di Fratelli d’Italia che ha più poltrone che chiappe è la versione maschile della Rovagnati.

Sembra sempre lì per caso, in attesa di un’ordinazione o dell’happy hour, è però dentro il Palazzo perché sente il dovere di ammantare di reconditi significati rivoluzionari il vecchio ticchio dei commercianti di farsi gli affaracci propri.

Voto 8. Come le file gratis dei tavolini fuori dai suoi bar

 

CORRADO VALSECCHI
Già candidato sindaco per Appello per Lecco, e da oltre dieci anni che il suo piglio manageriale lo porta ad attribuirsi tutti i meriti.

Oggi la sua sostituita in Giunta dice che per il Bione c’è un ritardo, luì subito come una molla si alza e d’impulso rivendica che è merito suo.
Ad ogni intervento in Commissione e Aula fa la voce da duro ma gli si spezza subito, si capisce che soffre il ruolo, ma stoicamente lo dà a vedere.

Paternamente spiega alla Giunta e ai colleghi come bisognerebbe fare le cose, grazie alla sua esperienza Amministrativa, può portare ad esempio: Il Multisala, la scuola di Alta Cucina a Villa Ponchielli, il Lariano, il Teatro Sociale riaperto….

Il suo gioco dell’estate è il Piccolo chirurgo.
L’operazione è riuscita ma il paziente è morto

Voto 1. Ho vinto. Sono arrivato uno

 

LEGGI ANCHE

LE PAGELLE DI PAOLO TREZZI PARTE 2: GIUNTA E SINDACO. LA MEDIA VOTO È DI “BEN” 2,75

LE PAGELLE DI PAOLO TREZZI. PARTE 1: I VOTI AGLI “ESTREMI” ANGHILERI E ZAMPERINI

Gli interventi pubblicati su questo giornale sono opera di singoli i quali si assumono la responsabilità delle opinioni espresse – non necessariamente condivise da LeccoNews.

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .