LECCO: 16 MESI DI PENA
PER LA RAPINA AL TAXI BOAT

LECCO – Condannato a un anno e quattro mesi il 47enne lecchese che il 29 luglio 2017 rapinò il proprietario di un taxi boat.

C.G.V. si presentò alla vittima con il suo nome e scappò per il lungolago cittadino ma venne facilmente individuato dagli agenti della Squadra Mobile anche perché aveva una gamba fasciata.

Il pubblico ministero ha chiesto una pena di cinque anni mentre il difensore ha sostenuto la tesi dell’assoluzione. Il giudice ha deciso invece per una condanna di 16 mesi.

 

Pubblicato in: Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .