LECCO A RENATE, ALLE 18:30
UN DERBY DA “VERTIGINI”.
MA D’AGOSTINO È PRUDENTE

LECCO – Seconda trasferta consecutiva per la Calcio Lecco che nell’anticipo di oggi (fischio d’inizio alle 18:30) farà visita al Renate al ‘Città di Meda’. Padroni di casa sesti in classifica, il Lecco nono a un punto di distanza.

Mister Gaetano D’Agostino: “Rispetto all’ultimo confronto siamo un’altra squadra, mentre loro hanno un’ossatura importante. Li conosciamo, sappiamo che hanno tiratori forti dalla distanza e quindi dobbiamo stare attenti. Domani dovremo essere lucidi sulle seconde palle e ripartire per far male al Renate. Giocheremo a specchio quindi sarà importante vincere i duelli individuali. Oltre a Galuppini hanno anche Kabashi, Maistrello, Giovinco, Rada, tutti giocatori che dal centrocampo in poi sono bravi. Noi sicuramente dovremo cercare di essere più cinici e sfruttare tutte le occasioni che riusciremo a creare, perché abbiamo visto nelle ultime partite che quello è l’ago della bilancia”.

Infine un commento anche su qualche critica ricevuta dopo le ultime uscite: “Mi fanno solamente bene, vorrei ricevere le critiche per l’amore verso questa Società e non solo per criticare la scelta o la persona perché il calcio è opinabile. Sono aperto al dialogo e vorrei confrontarmi personalmente e dare delle spiegazioni anche per aiutare chi scrive. Il confronto aperto mi piace perché per me è sempre fonte di apprendimento e insegnamento”.

Sulla formazione, probabile conferma per l’11 del pareggio di domenica scorsa ad Alessandria contro la Juventus Under 23, con Mastroianni e Capogna di punta, con Mangni di rincalzo. Out Nannini, Cauz, Kaprof e Iocolano.

Il 3-4-1-2 dovrebbe dunque essere questo: Bertinato; Merli Sala, Malgrati, Celjak; Nesta, Marotta, Galli, Purro; Giudici; Mastroianni, Capogna.

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .