LECCO-BERGAMO: SOPRALLUOGO
AL CANTIERE DI CHIUSO
RIPARTITO DA POCHI GIORNI

LECCO – Questa mattina sopralluogo a Chiuso al cantiere della nuova Lecco-Bergamo per il consigliere provinciale delegato Stefano Simonetti e il dirigente dell’ente Angelo Valsecchi

Scopo del sopralluogo è stato quello di incontrare i rappresentanti del Comitato di Chiuso, guidati dal portavoce Luca Dossi, e fare il punto sull’inizio dei lavori, consegnati pochi giorni fa alla ditta aggiudicataria, la Costruzioni Cerri srl di Talamona (So).

“Dopo che la Provincia di Lecco è rientrata in possesso del cantiere – commenta Simonetti – ci siamo attivati per progettare e aggiudicare alcuni interventi a stralcio del progetto esecutivo originario, necessari per il completamento e la messa in sicurezza delle aree di cantiere interferenti con la viabilità ordinaria. Si tratta di interventi all’area dell’imbocco nord della futura galleria e alla centrale di ventilazione, oltre a interventi di ripresa della segnaletica orizzontale all’imbocco sud. I lavori, dell’importo complessivo di 279.000 euro, sono iniziati pochi giorni fa e verranno completati come da cronoprogramma nel mese di maggio. La Provincia seguirà i lavori con la massima scrupolosità e attenzione e il prossimo mese effettuerò un altro sopralluogo con l’ingegner Valsecchi per fare il punto della situazione e dare un ulteriore aggiornamento. Questi interventi, una volta ultimati, restituiranno decoro urbano alle zone interessate dal cantiere, con grande beneficio per i cittadini di Chiuso”.

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati