LECCO, C’È IL VIA LIBERA
AL MERCATO DEL MERCOLEDÌ.
SABATO SOLO ALIMENTARI

LECCO – Il Comune di Lecco informa sugli accorgimenti adottati in queste ore in ottemperanza a quanto previsto dall’ordinanza congiunta di Ministero della Salute e Regione Lombardia in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica.

Fino a domenica 1° marzo compreso:

  •  resteranno sospese le attività dei poli museali cittadini (Villa Manzoni, Palazzo delle Paure, Palazzo Belgiojoso e Torre Viscontea) e della biblioteca civica Uberto Pozzoli;
  • resteranno sospese le attività in tutte le palestre comunali (compresa la palestra sita all’interno del centro civico Sandro Pertini di Germanedo), al Tennis club di Belledo e al centro sportivo comunale Al Bione (è consentito, in accordo con i chiarimenti di Regione Lombardia, l’accesso e l’utilizzo delle strutture sportive ai soli atleti professionisti);
  • resteranno chiusi gli asili nido, i centri per la prima infanzia, le scuole dell’infanzia e tutte scuole di ogni ordine e grado.

Rispetto ai mercati, sempre in accordo con i chiarimenti di Regione Lombardia, si terrà regolarmente il mercato del mercoledì, mentre il mercato del sabato sarà consentito solo agli ambulanti che esercitano la vendita di generi alimentari.

Inoltre, nell’ottica di tutelare le persone disabili e fragili presenti sul territorio del Comune di Lecco, il sindaco ha disposto che i servizi diurni pubblici a loro riservati siano organizzati fino al 1° marzo attraverso l’erogazione di prestazioni al domicilio o nel territorio di residenza evitando la concentrazione di presenza nella sede del servizio stesso.

Infine lo sportello comunale “Fuori dal comune” solitamente allestito alla Meridiana il mercoledì pomeriggio dalle 16 alle 19, domani sarà aperto in municipio, all’interno del servizio comunicazione del Comune di Lecco, in piazza Diaz 1.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati