LECCO, DA PALAZZO BOVARA
UN ACCORDO PER VALORIZZARE
LA TORRE VISCONTEA

LECCO – Accordo per la valorizzazione della Torre Viscontea: è stato questo uno dei punti più importanti approvati dall’ultimo consiglio comunale.

L’accordo sarà sottoscritto con l’Agenzia del Demanio – Direzione regionale Lombardia (attuale proprietario) e con il Ministero per i beni e le attività culturali (che ha approvato il progetto di valorizzazione del valore di circa 1.500.000 euro da perfezionare in 3 anni) e che prevede la realizzazione di una serie di interventi sulla torre trecentesca. Parte integrante dell’accordo prevede l’acquisizione della piena proprietà del bene da parte del Comune di Lecco.

Pezzo rilevante del sistema di fortificazioni a difesa della città, la torre di architettura medioevale è stata oggetto di più interventi di modifica e restauro, con cambiamenti di proprietà e destinazioni d’uso.

L’acquisizione del bene consentirà di fatto la realizzazione di tutti gli interventi sulla struttura che si renderanno necessari.

L’accordo prevede l’attuazione degli investimenti necessari per la manutenzione e lo sviluppo culturale del bene.

Il programma di valorizzazione e promozione della Torre si propone di realizzare infatti un nuovo allestimento con i servizi culturali e turistici al piano terra, la storia del manufatto e di Lecco nelle sale intermedie e un itinerario manzoniano nel paesaggio al quarto piano, con installazioni di realtà virtuale per creare ambienti immersivi.

Pubblicato in: Cultura, Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati