LECCO, DISTURBAVA I PASSANTI
E AVEVA DIVERSI PRECEDENTI.
STRANIERO VERSO IL RIMPATRIO

LECCO – Venerdì mattinata i poliziotti della questura di Lecco hanno accompagnato al centro per i rimpatri di Bari un uomo straniero, irregolare sul territorio nazionale, per dare esecuzione all’ordine di allontanamento dal territorio nazionale. Si tratta di un soggetto che in passato aveva creato parecchie turbative all’ordine e alla sicurezza pubblica, rendendosi protagonista di episodi di violenza che a suo tempo avevano particolarmente scalfito la percezione di sicurezza nei cittadini.

Lo scorso 3 febbraio l’uomo era stato fermato dagli agenti della Polizia Locale con l’ausilio della Squadra Volanti perché infastidiva i passanti nel centro cittadino. Accompagnato in questura per essere identificato, risultava la presenza irregolare sul territorio italiano, l’Ufficio Immigrazione ha dunque immediatamente attivato le procedure di espulsione. Ieri dunque lo straniero è stato condotto al centro per i rimpatri di Bari in attesa che sia data esecuzione all’ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

“L’attività – spiegano dalla questura – è stata il frutto di una tanto stretta quanto proficua collaborazione tra la Polizia Locale e la Polizia di Stato e costituisce un’ulteriore testimonianza della forte sinergia che sussiste tra tutte le Forze dell’ordine presenti sul territorio lecchese, a beneficio della collettività”.

 

Pubblicato in: Città, Cronaca Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .