LECCO, FERISCE CONNAZIONALE:
ACCUSATO DI TENTATO OMICIDIO

LECCO – È accusato di tentato omicidio il 27enne nigeriano che il 23 luglio del 2017 aveva aggredito in zona Meridiane a Lecco un connazionale di 24 anni, ospite del centro di accoglienza a Ballabio. I due si erano conosciuti al Centro migranti di Lecco, dove erano stati entrambi ospiti.

Il 24enne venne colpito con due pugnalate alle spalle e ricoverato al Manzoni con una prognosi di 30 giorni. All’origine dell’aggressione sembrerebbero esserci questioni di denaro.

Nell’udienza di ieri il vice questore Marco Cadeddu, all’epoca capo della Squadra Mobile di Lecco, ha ricostruito i fatti e l’aggressore è stato accusato di tentato omicidio.

Pubblicato in: Immigrazione, Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .