LECCO/GATTINONI FA IL PUNTO:
“1° CONSIGLIO LUNEDÌ 26,
CHIEDIAMO RISORSE A ROMA”

Cari Lecchesi, in questa settimana sto prendendo confidenza con il ruolo e la responsabilità di Sindaco e sto scoprendo una struttura tecnica competente e pronta al “cambio di passo”. Per citare un paio di esempi, ho avuto modo di incontrare il nostro corpo di Polizia Locale e la Protezione Civile con le rispettive sale operative, che monitorano costantemente gli spazi della città e le criticità ambientali. Ho incontrato la Preside e gli studenti del liceo classico “Manzoni” ospitato nella nuova struttura modulare che, a detta degli stessi, è molto bella, confortevole e luminosa. Probabilmente la migliore scuola superiore che abbiamo in provincia per qualità dell’ambiente, climatizzazione, comfort acustico e impatto energetico. Inoltre lunedì ripartiranno i lavori sul Ponte Nuovo, con l’ultimazione della corsia di raccordo ciclo-pedonale tra il lungolago di Malgrate e la sponda lecchese: un bel passo in avanti per godere del nostro territorio.

Sul piano istituzionale, oggi ho convocato la seduta del primo Consiglio Comunale che si riunirà lunedì 26 ottobre alle ore 18.30. Tutti i consiglieri saranno convocati in presenza fisica in Palazzo Bovara mentre i cittadini, causa Covid, potranno seguire la seduta in diretta sui canali telematici del Comune e attraverso le testate giornalistiche televisive e web del nostro territorio. Circa la composizione della Giunta comunale, la nomina avverrà in principio della prossima settimana.

Anche sul piano nazionale, in accordo con diversi sindaci italiani tra cui Beppe Sala e Giorgio Gori, il sindaco di Firenze Dario Nardella e quello di Ancona Valeria Mancinelli, abbiamo sottoscritto una richiesta al Ministero dell’Economia perché vengano stanziate importanti risorse per la sanità territoriale che, sempre più, si dimostra lo strumento migliore per venire incontro ai bisogni di tutte le fasce di popolazione, soprattutto le più vulnerabili, e per far fronte al risveglio del Covid.

A questo proposito mi permetto una raccomandazione: siccome i dati dei postivi, dei ricoverati e delle terapie intensive hanno ricominciato a crescere in maniera significativa nella nostra regione, invito tutti quanti, a partire dai più giovani, a comportamenti responsabili per non dover ritornare a quelle situazioni drammatiche che purtroppo abbiamo conosciuto la scorsa primavera. In sostanza, al di là delle normative che probabilmente si inaspriranno nelle prossime ore, vi raccomando: indossate sempre la mascherina, igienizzate spesso le mani e, soprattutto, tenete sempre almeno un metro di distanza gli uni dagli altri! Quest’ultima è la cosa “umanamente” più difficile, lo so, ma anche la più utile per tenersi lontani dal virus.

Mauro Gattinoni
Sindaco di Lecco

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati