LECCO IN ZONA CESARINI:
MOLERI-GOL A 2′ DALLA FINE
E PAREGGIO NEL DERBY

COMO – Ancora in extremis, come mercoledì sera contro la Juve: dopo una partita tutta a rincorrere, il Lecco acciuffa il pareggio a due minuti dal termine e pur non uscendo dalla zona playout muove la classifica e ottiene un risultato fondamentale per l’umore e per il proseguio della stagione.

I gol all’inizio e alla fine della sfida: Ganz al 6′ e Moleri all’88esimo che fa esplodere i 500 supporter blucelesti al seguito della squadra.

LA CRONACA

Dopo un buon inizio, con Capogna a concludere all’interno dell’area al 4′, arriva subito la doccia gelata, con il figlio d’arte Ganz che due minuti dopo sfrutta il primo contropiede favorevole e porta in vantaggio il Como. Il Lecco ci mette un pò ma reagisce e tiene il pallino del gioco per tutto il primo tempo: al 20′ tiro di Negro dal limite dell’area, al 25′ Capogna non sfrutta un ottimo assist, al 29′ respinta di Facchin su Carissoni, al 33′ gol di Bastrini annullato per fuorigioco e al 41′ traversa di Bastrini su punizione.

La ripresa si apre con un cambio tra i padroni di casa: Bovolon al posto di De Nuzzo. Nulla da segnalare poi fino al 12′: punizione per il Como, tiro di Marano, parata di Safarikas. Al 15′ fuori Negro e dentro D’Anna tra i blucelesti. Un minuto dopo gol annullato ai padroni di casa per fallo su Capogna.

Al 22′ Capogna non inquadra la porta sugli sviluppi di un corner, al 24′ Ganz lascia posto a Gabrielloni. Al 33′ terzo cambio per il Como: fuori Loreto per Peli. Al 34′ bel cross basso di D’Anna, che mette in difficoltà la difesa avversaria guadagnando un calcio d’angolo.

Poi doppia sostituzione per il Lecco: fuori Giudici e Carissoni, dentro Scaccabarozzi e Lisai. Al 39′ calcio di punizione per gli ospiti guadagnato da D’Anna: calcia Bobb e ottiene un corner. Il Lecco si scopre e offre il fianco al contropiedi del Como: al 40′ Safarikas è costretto al doppio miracolo per evitare lo 0-2. A due minuti dal termine, arriva il pareggio grazie ad una azione personale di Moleri.

Al 44′ fuori Capogna e dentro Fall. Cinque minuti di recupero e risultato finale di 1-1.

RedSpo

COMO-LECCO 1-1

COMO (352) Facchin; Sbardella, Crescenzi, Loreto (33′ s.t. Peli); Iovine, Marano, Bellemo, Raggio Garibaldi, De Nuzzo (1′ s.t. Bovolon); Miracoli, Ganz (23′ s.t. Gabrielloni).
A disposizione: Zanotti, Ferrazzo, Solini, Bovolon, Celeghin, M’Maidat, Bolchini, Vocale, Kouadio, Vincenzi.
All. Bianchini

LECCO (343) Safarikas; Merli Sala, Malgrati, Bastrini; Carissoni (35′ s.t. Lisai), Moleri, Bobb, Pastore; Giudici (35′ s.t. Scaccabarozzi), Capogna (45′ s.t. Fall), Negro (13′ s.t. D’Anna).
A disposizione: Jusufi, Vignati, Marchesi, Chinellato, Procopio, Maffei, Nivokazi, Nacci.
All. D’Agostino

MARCATORI Ganz (Co) 6′ p.t., Moleri (Lc) 42′ s.t.
ARBITRO Ricci di Firenze

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .