LECCO/INSEGUITI IN CENTRO:
LA PATENTE ERA ILLEGGIBILE,
L’AUTO SENZA ASSICURAZIONE

LECCO – Un inseguimento come nei film, fortunatamente senza conseguenze per persone o cose, quello di lunedì pomeriggio su viale don Ticozzi in centro Lecco dove personale della questura stava facendo controlli sui veicoli di passaggio.

Un’auto diretta verso viale Brodolini non ha rispettato l’alt imposto dagli agenti della Squadra Volanti, allontanandosi a tutta velocità. Immediatamente i poliziotti sono scattati per fermare i sospetti, erano in tre a bordo e sfrecciavano con manovre pericolose e azzardate col chiaro intento di eludere gli agenti. Nonostante l’intenso traffico gli inseguitori non hanno mai perso di vista gli inseguiti, riuscendo a bloccarli nel pressi dell’intersezione tra via Brodolini e via alla Spiaggia.

L’auto non era assicurata e alla guida vi era G.R., marocchino classe 1986, che ha mostrato una patente scaduta da un anno e deteriorata a tal punto da non permettere di leggere i dati dell’intestatario; per lui una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. A bordo anche un altro marocchino della stessa età, E.O., denunciato per ingresso e soggiorno illegale sul territorio italiano. Nessuna conseguenza invece per la terza persona sul veicolo, una donna italiana.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .