LECCO: IRONIA E UMORISMO,
IL DERMATOLOGO ROBERTO SANTINI
DIBATTE DI CULTURA CLASSICA

LECCO – La delegazione di Lecco dell’Associazione Italiana di Cultura Classica per il programma dei mesi di febbraio e marzo ha pensato di “dare voce” a due dei suoi soci, affermati professionisti che, pur non essendo uomini di lettere, hanno un’ottima preparazione umanistica e grande amore per la cultura classica: Roberto Santini e Maurizio Aldeghi.

Venerdì 22 febbraio 2019, alle 21 nell’aula magna del liceo “A. Manzoni” di via XI febbraio 8 a Lecco, Roberto Santini, notissimo e stimato dermatologo (in certe occasioni anche uomo di spettacolo!) parlerà de L’ironia e la logica dell’umorismo la vita è come uno specchio: ti sorride solo se la guardi sorridendo.

Il professor Santini è molto noto in città non solo per la sua apprezzata attività medica (è stato a lungo primario dermatologo all’ospedale cittadino), ma anche per i suoi vari interessi artistici. Esperto di fotografia e di musica, ha spesso mostrato la sua creatività sul palcoscenico con spettacoli di fine arguzia e sicuro divertimento. Ha vinto parecchie edizioni del Cimes (Centro di Musica e Spettacolo), vero e proprio campionato europeo di registrazione creativa amatoriale. Si è rivelato anche curioso ricercatore e brillante relatore in alcune conferenze tenute proprio per la AICC negli scorsi anni: in particolare nel 2000 ha parlato di “Allegorie, simbolismi e particolari dermatologici nell’arte figurativa, coniugando la competenza medica e l’amore per l’arte.

La serata, visto il vicino Carnevale, si concluderà con “chiacchiere” e spumante. Come sempre, l’incontro è aperto a tutti gli interessati e l’ingresso è gratuito.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati