LECCO, NUOVE DIVISE “AWAY”:
BIANCO PER LA SECONDA,
NERO ‘DA BRAVI’ NELLA TERZA

LECCO – Dopo la presentazione della prima maglia per la stagione 2022-23, la Calcio Lecco 1912 ha ufficializzato anche le altre due divise che completeranno il kit. Se la classica “bluceleste” è un inno al territorio con i colori del lago e del cielo, il bianco e il nero della seconda e della terza maglia sono un mix tra cultura e storia.

Per la divisa “away” si torna al bianco puro del passato, che si integra con le due bande blu intervallate da quella celeste, riprese integralmente dal logo del club, presente sulla parte superiore della maglia. Non poteva mancare la scritta “Lecco 110 Anni“, in onore all’anniversario della fondazione, filo conduttore di tutta la nuova collezione.

“Presentare questa maglia nel nucleo storico di Pescarenico, tra i vicoli stretti e le Lucie, vuole trasmettere il legame tra i colori blucelesti e il suo territorio, in questo anno importante” spiega Mattia Maddaluno, amministratore unico di Legea Hub Lecco

Richiamo ai Promessi Sposi invece per quanto riguarda la terza divisa, presentata sui canali social con il commento “quei bravi ragazzi” che non lascia troppo margine d’interpretazione. Da qui la citazione dal primo capitolo della celebre opera manzoniana: “Il curato, voltata la stradetta, e dirizzando, com’era solito, lo sguardo al tabernacolo, vide una cosa che non s’aspettava, e che non avrebbe voluto vedere. Due uomini stavano, l’uno dirimpetto all’altro[…] a prima vista si davano a conoscere per individui della specie de’ bravi”.

Maglia completamente nera, con dettagli celesti su collo, maniche e spalle e la scritta dei 110 anni dello stesso colore. Una chicca la foto ufficiale proprio lungo la celebre “salita” che, secondo gli storici, sarebbe quella descritta dal Manzoni. Beh, che dire: bravi!

RedSpo

Pubblicato in: Calcio, Città, Cultura Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati