LECCO/OPERAIA DELLA FIOCCHI
INVESTITA. IL CAMIONISTA
RISCHIA L’OMICIDIO STRADALE

LECCO – È accusato di omicidio stradale l’autista che travolse mortalmente Elsa Lanzilli il 20 novembre 2018 nel piazzale della Fiocchi Munizioni.

La 41enne stava andando al lavoro ma P.M, 36 anni residente in Brianza, la investì mentre faceva manovra in via Santa Barbara. La famiglia ed il marito – anche lui dipendente della stessa azienda di Belledo – acconsentirono alla donazione degli organi.

Ora la procura ha terminato le indagini e il pm Paolo del Grosso ha chiesto il rinvio a giudizio per il camionista, che dovrà affrontare l’accusa di omicidio stradale affiancato dall’avvocato Marcello Perillo. Il 10 febbraio prossimo l’udienza.

RedGiu

 

DALL’ARCHIVIO

SINDACATI RICEVUTI IN FIOCCHI:
“PER ELSA E LA SUA FAMIGLIA
PENSIAMO AD AIUTI CONCRETI”

LECCO – Sindacati, lavoratori e dirigenza Fiocchi Munizioni uniti e rinforzati dall’incontro di questa mattina, voluto per capire come sia …
.

DIPENDENTE DELLA FIOCCHI
INVESTITA DA CAMION IN MANOVRA
MENTRE ENTRAVA IN AZIENDA

LECCO – Stava varcando i cancelli d’ingresso della “Fiocchi Munizioni” per inziare il turno pomeridiano, ma un camion in manovra l’ha …
.
Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .