LECCO: PEDONE INVESTITO,
ESPOSTO DEL CODACONS:
“SERVE UN LIMITE A 30 KM/H”

LECCO – Serio incidente quello accaduto tra via De Gasperi e via Aldo Moro, nel rione di Santo Stefano a Lecco: una donna stava attraversando la strada sulle strisce quando è stata investita da un’automobile. Il sinistro si è verificato a due passi dalla rotonda di fronte al tunnel per l’ingresso alla Statale 36. Secondo una prima ricostruzione, la donna stava per raggiungere il marciapiede quando è stata urtata dal veicolo.

“Il problema è grave perché ripetuto nel tempo senza soluzione di continuità – spiega il presidente del Codacons Marco Donzelli – I dati sulle morti sono preoccupanti: nel 2018 sulle strade della Lombardia sono morte 140 persone, con un aumento del 33% sul 2017, in 123 incidenti, cresciuti del 24%”.

“Nonostante queste premesse – ribadisce Donzelli – i nostri appelli sembrano caduti regolarmente nel vuoto: limite cittadino a 30 km/h e sistema di frenata assistita obbligatorio. Per quanto descritto, l’associazione depositerà esposto alla Procura della Repubblica”.

 

Pubblicato in: Viabilità, Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .