LECCO/SCI CLUB PROTAGONISTA
DEL NUOVO TALENT SU RAI 2

L’allenatore Pietro Migliazza

LECCO – È stata accolto con soddisfazione e un pizzico d’orgoglio dallo Sci Club Lecco l’invito di partecipazione al talent “Campioni di Domani”, dedicato allo sci e alla montagna che Rai 2 co-produrrà e trasmetterà nei giorni feriali, dal 9 al 19 febbraio alle 17:30, in occasione dei Mondiali di sci di Cortina in programma dal 7 al 21 Febbraio.

16 gli sci club italiani partecipanti rappresentati da due atleti, una sciatore e una sciatrice under 16. Portabandiera dello Sci Club Lecco saranno Eleonora Pizzi e Mattia Zanni accompagnati dall’allenatore Pietro Migliazza.

“È sicuramente un’opportunità e un’esperienza unica per i nostri ragazzi – commenta il vice presidente dello Sci Club Lecco Pietro Brivio – e ovviamente per il nostro sci club sarà una grande vetrina. Abbiamo accolto di buon grado l’invito e non può che farci piacere”.

Eleonora Pizzi

Stando alle informazioni sinora emerse, il talent si svolgerà in 9 puntate di circa mezz’ora l’una. Nei giorni festivi sono previsti alcuni collegamenti in diretta con altre trasmissioni, al fine di favorire sia la comunicazione in merito ai Mondiali di Sci, che il programma stesso. Il programma sarà disponibile anche su Rai Play e sarà preceduto da una campagna promozionale di lancio.

“L’oggetto del talent – spiega il presidente della Fisi (Federazione Italiana Sport Invernali) Flavio Roda – sarà la competizione sportiva, in particolar modo lo sci e ‘la montagna’. Cortina sarà la cornice nella quale i telespettatori potranno conoscere non solo le capacità atletiche dei giovani concorrenti, ma anche i loro volti e le loro storie, con un focus particolare sulle motivazioni che li portano ad affrontare i sacrifici necessari per diventare i campioni del futuro dello sci italiano”.

Il talent “Campioni di Domani” coinvolgerà 16 sci club italiani così suddivisi: due società per le regioni più vicine logisticamente a Cortina e una per le altre, ognuna rappresentata da 2 ragazzi (maschio e femmina di 16 anni) e un allenatore.

Mattia Zanni

Gli sci club, in una prima fase saranno suddivisi in quattro gruppi: al termine delle prime sei puntate passeranno alla fase successiva gli otto sci club che avranno totalizzato il maggior punteggio calcolato non solo in base ai tempi delle gare di sci disputate, ma anche in base ai risultati ottenuti in un quiz sui grandi campioni dello sci Italiano, sulle Olimpiadi, su personaggi noti della montagna, sulle regole di comportamento sportivo, sull’alimentazione

Alla settima puntata gli 8 sci club vincitori si sfideranno nuovamente in gare di sci e quiz per selezionare i 4 gruppi che andranno alla semifinale, la quale si svolgerà durante l’ottava puntata. La nona puntata vedrà la finale tra le due società rimaste, tra le quali verrà eletto il miglior “sci club d’Italia”.

La giuria sarà composta dai testimonial dei Mondiali di Cortina 2021.

I due sci club finalisti riceveranno una borsa di studio e lo sci club vincente avrà l’onore di fare da apripista alle due gare di gigante maschile e femminile, durante il Campionato del Mondo di Cortina 2021.

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Montagna, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .